Calo della libido: le cause

da Miss Doll in Sessualità / Coppia / Sessuologia

Calo della libido: le cause

Ultimamente la tua libido è a pezzi? Continui a rimandare il sesso con il tuo lui con le classiche scuse, tipo quella del mal di testa?

Ecco alcune tra le cause che potrebbero essere all’origine del tuo calo del desiderio:

1. Quel maledetto stress…

La sindrome del lunedì può essere la causa della tua poca voglia di fare sesso: lo stress provoca nel tuo corpo la produzione di cortisolo, che può ridurre i livelli di testosterone. Ma quest’ormone è fondamentale per la libido sia maschile che femminile!

In più, il nervosismo ed il sovraccarico di lavoro possono minacciare l’equilibrio degli ormoni femminili, come gli estrogeni ed il progesterone, riducendo ulteriormente il desiderio.

Non solo: quando sei sotto stress, potresti tendere a scaricare la tensione sul tuo partner, creando incomprensioni all’interno della coppia. Il che non fa sicuramente bene alla tua vita sessuale!

 

2. La stanchezza

 

A tutte capita, la sera, di non desiderare altro che il letto. Ma non per fare sesso, bensì per potersi finalmente riposare!

Se la stanchezza, però, è generalizzata, e si presenta sin dal mattino, il discorso è diverso. La causa di questa situazione può essere la mancanza di sonno, oppure la carenza di alcuni micronutrienti importanti come il ferro, ma la conseguenza è sicuramente una riduzione del desiderio sessuale.

Molte di noi relegano il sesso all’ultima parte della giornata, quando già si è stanche per le responsabilità legate al lavoro, ai figli e alla casa. Non sarà mica ora di sperimentare il sesso mattutino, per ritrovare una nuova grinta tra le lenzuola?

 

3. L’eccesso di alcol

 

Tra amici lo si dice spesso: l’alcol faciliterebbe le conquiste amorose e le performances sessuali, grazie al suo potere di abbattere le inibizioni. Ma sarà proprio vero?

Finché ti limiti ad accompagnare il tuo piatto preferito con un buon bicchiere di vino, non c’è nessun problema. Se, invece, esageri con i superalcolici, la tua libido ne può uscire distrutta: rischi di avere una ridotta lubrificazione vaginale, che può causare dolore durante la penetrazione, e la tua sensibilità al piacere sessuale.
Il tuo lui, invece, rischia problemi di performance. Vale proprio la pena di farsi tutti quei Mojito il sabato sera?

 

4. Problemi irrisolti e tensioni all’interno della coppia

 

Coltivare rabbia nei confronti del tuo partner può essere la conseguenza della mancanza di desiderio, ma può anche esserne la causa. Il che si può trasformare facilmente in un circolo vizioso: meno fate sesso, meno vi sentite uniti. Infatti il contatto tra i vostri corpi nudi scatena il rilascio di ossitocina, detta “l’ormone dell’amore”.

Le tensioni nella coppia tendono a influenzare soprattutto la libido della donna, la quale ha bisogno di più intimità rispetto all’uomo per poter vivere al meglio il rapporto sessuale.

Un’altra causa frequente dell’assenza di desiderio nella coppia è la carenza di comunicazione sui temi che riguardano il sesso. In altre parole, se tu e lui non riuscite a comunicarvi cosa vi piace e cosa no tra le lenzuola, il calo della libido è dietro l’angolo.

 

5. L’ossessione per il peso e le diete estreme

 

Una ricerca pubblicata sul Journal of Couples and Relationship Therapy nel 2007 ha dimostrato che l’immagine che abbiamo del nostro corpo influenza la nostra libido, e ciò vale sia per gli uomini che per le donne. Se non ci sentiamo attraenti, difficilmente avremo tanta voglia di fare sesso!

C’è però anche un altro pericolo: se per sentirci più sexy ci affidiamo a diete troppo drastiche, la libido finirà per essere ulteriormente compromessa. Infatti, un’alimentazione sprovvista dei micronutrienti più importanti può alterare il livello di estrogeni e testosterone, gli ormoni coinvolti nel meccanismo del desiderio sessuale.

Non solo: la carenza di carboidrati può interferire con il funzionamento della tiroide, responsabile della produzione degli ormoni sessuali.

6. Problemi di salute e l’assunzione di alcuni farmaci

Secondo la Mayo Clinic, il famoso centro di ricerca medico-scientifica del Minnesota, una libido troppo bassa può essere causata anche da alcuni disturbi non attinenti alla sfera sessuale, come il diabete, la pressione alta ed alcuni disturbi neurologici.

Anche alcuni farmaci, come gli antidepressivi, sono noti per la loro influenza negativa sulla sfera sessuale. Gli antistaminici tendono a seccare non solo le mucose del naso, ma anche quelle della vagina: nulla, però, a cui non si possa rimediare con un buon lubrificante intimo.

Infine, un contraccettivo ormonale non adatto alle tue esigenze può interferire con il desiderio sessuale: è il caso di pillola, cerotto e anello. L’unica soluzione è parlarne con il ginecologo, che ti consiglierà un dosaggio ormonale diverso per risolvere il problema.

Top